13 Luglio 2012: LAVORARE CON IL WEB. ISTRUZIONI PER L’USO.

Durante il seminario del 13/07/2012 all’ADV Studios si è parlato di web, dei nuovi profili professionali ad esso legati e della rivoluzione che i media digitali hanno imposto ai modelli culturali ed economici delle media companies e dei consumatori, aprendo allo sviluppo di nuove professioni e alla trasformazione di quelle consolidate. Nel suo intervento Alessandro Mazzù ha focalizzato l’attenzione sui dati legati agli occupati tradizionali, che sono il 78%, rispetto al dato rilevante del 22% di occupati atipici, aumentati notevolmente nell’ultimo anno. L’esperto di web ha illustrato, in un’ampia panoramica, i nuovi profili professionali del web, rammentando quanto i mestieri tradizionali siano cambiati per approdare nel mondo della rete e del 2.0 . Tra i nuovi mestieri del web Mazzù ha ricordato quello del Social media manager: Responsabile della creazione di contenuti specifici connessi alla strategia di un prodotto o di un brand sviluppata attraverso i Social Network. Si occupa del monitoraggio e contribuisce alle attività di selezione, misurazione e di guida della presenza di un brand o di un prodotto nella realtà digitale; del Digital Advertising Manager: lo stratega delle campagne di advertising online. Sceglie il Media Mix più adatto ai progetti al fine di trasformare le visualizzazioni in click e i click in conversioni, massimizzando il ritorno sugli investimenti, inoltre seleziona e definisce le media partnership e del Web Reputation Manager: È il custode della brand reputation e il controllore del passaparola. Intercetta e interagisce con chi si esprime sul brand online; se necessario ne analizza le motivazioni e, quando possibile, implementa una reportistica semantica orientata all’azione strategica; ricerca i “fan” ed i supporter, li aggrega e si confronta con i detrattori.

Nella conclusione Mazzù ha sintetizzato i nuovi comportamenti, in risposta alla rivoluzione digitale:

– I Blog modificano il modo in cui le persone si informano;

– I Social Network modificano il modo in cui le persone entrano in contatto, si relazionano e fanno amicizia;

– I servizi di Media Sharing modificano il modo in cui le persone condividono e usufruiscono di contenuti;

– I servizi di Microblogging modificano il modo in cui le persone conversano;

L’esperto di Marketing e consulente dell’ADV Studios, Pino Grimaldi, ha ricordato quanto e come anche le aziende si siano dovute modificare con l’era del web. A suggellare quanto detto dai relatori c’è stata l’esperienza riportata del Responsabile web di Msc Crociere, Marco Lucrezi, che ha fatto un excursus sulle modalità digitali utilizzate dall’azienda per essere sempre più competitivi nel complicato modo del web.




Comments are closed.