Graphic Design, metodologia e percorso

Il compito di un docente di design grafico potrebbe sembrare arduo, soprattutto all’inizio, perché volto a rivoluzionare quella che quasi sempre è l’idea dello studente di grafica alla prime armi. Progettare non significa necessariamente “disegnare” e il design è più una forma di comunicazione che di arte. Diventa perciò fondamentale spingere da subito i discenti allo sviluppo di una valida metodologia per un corretto approccio al lavoro.

Il corso di progettazione grafica ha l’obiettivo di sintetizzaIl corso di progettazione grafica ha l’obiettivo di sintetizza

Questo percorso a tappe deve, nelle sue fasi iniziali soffermarsi su lezioni ed esercizi che aiutano a sviluppare nell’allievo una buona capacità di sintesi formale, incoraggiano il recupero della geometria come materia di riferimento e abituano lo studente a un approccio concettuale ai temi proposti. Il computer e i software sono importanti supporti, strumenti moderni da dominare e non da subire.

Il corso di progettazione grafica ha l’obiettivo di sintetizzaIl corso di progettazione grafica ha l’obiettivo di sintetizza

Fondamentali e decisivi nel percorso formativo sono la conoscenza degli elementi tipografici, la sfera cromatica e l’abbinamento colori, linee di forza e griglie, l’abilità nel bilanciare, equilibrandoli, i diversi ingombri di una composizione grafica.

Il corso di progettazione grafica ha l’obiettivo di sintetizza  Il corso di progettazione grafica ha l’obiettivo di sintetizza

Così facendo, alla fine del corso, ogni studente è in grado di cimentarsi in una prima elaborazione del marchio. L’intento è quello di erudire gli allievi su tutti gli aspetti del branding perché, con altre esercitazioni, possano affrontare (con gli strumenti giusti) una commessa più complessa ed articolata.

Il corso di progettazione grafica ha l’obiettivo di sintetizza

Il corso di progettazione grafica ha l’obiettivo di sintetizzaIl corso di progettazione grafica ha l’obiettivo di sintetizza

Pubblicato da: Enrico Pennino

Da 40 anni impegnato a capire e comunicare, ha deciso quasi subito di optare per l’immagine. Nel 1999 anni si diploma col massimo dei voti al corso di grafica presso l’Istituto Superiore di Design di Napoli. Art Director del team "Zelig" per 13 anni, è stato, nel 2004, premiato col Compasso d’Oro per il progetto di identità visiva della Soprintendenza Archeologica di Pompei; vanta, inoltre, altri riconoscimenti e Premi Agorà. Già professore di progettazione al corso di Grafica dell'ISD di Napoli per 10 anni, dal febbraio 2012 collabora come Art Director e Copywriter presso Advertage Communication e ricopre il ruolo di tutor aziendale e docente di graphic design agli Adv Studios di Nola. Scrittore per hobby, ha all'attivo tre pubblicazioni.

Tagged , ,